Il 13 di dicembre si è riunito per la prima volta l'intero staff di ricercatori coinvolti nel nuovo progetto RBvyrusMB.

L'incontro, che si è svolto a Cerasolo (Rn) presso la ditta Vyrus Srl sotto la direzione del capo progetto ingegner Renzo Pesciallo, ha permesso ai vari ingegneri e professori presenti oltre che conoscersi l'un l'altro, di definire i compiti R&D di ogni istituto di ricerca coinvolto unitamente alla determinazione delle sinergie fra ognuno di essi.

Durante la presentazione del progetto sono intervenuti in qualità di specialisti anche l'ingegner Piero Fabiano il quale ha descritto la procedura di protezione della proprietà intellettuale relativa ai vari dispositivi che verranno sviluppati, come pure l'ingegner Jamal El Chaar il quale ha spiegato il principio di funzionamento del programma europeo di finanziamento denominato Eurostars.

Renzo e Ascanio

Da sinistra verso destra: Ing. M. Formentini, Prof. F. Castellani, Ing. M. Moretti, Ing. P. Fabiano, Ing. R. Pesciallo, Prof. R. Herzog, Prof. V. Cossalter, Ing. M. Tognolini, Ing. M. Barbato, Ing. W. Amaro, Ing. R. Pignattini, Ing. J. El Chaar, Ascanio Rodorigo, Ing. P. Boldrini (assenti gli ingegneri L. Diviani, P. Bonhôte e R. Lot), posano con la Vyrus 986 M2.